INCORONATI!

In un campionato ormai sconvolto dal Coronavirus, in cui l’incertezza regna sovrana (si gioca, forse si, forse no, ma si dai…fermiamoci! Fino a giugno? Boh…), l’unica certezza sono i Disperati che vanno a vincere 6-1 al Madison Zalu Garden e aspettano soltanto la matematica certezza per alzare al cielo la Regular Season Cup.

Zapata, Dybala e chi più ne ha più ne metta consentono a Gianluca Pellerito di mettere lo champagne in frigo per tornare a vincere un trofeo della Legaparco dopo 3 anni di astinenza. Di contro, invece, per Zalubus, lontano 10 punti dalla salvezza, sembra ormai prossima la clamorosa eliminazione.

Alle spalle della capolista non c’è più New Team, fermata dagli Aristocazzi ma Franco&Ciccio che, seppur soffrendo, batte Ammogliati (altro nome eccellente ormai quasi fuori dai Play Off) e sorpassa il duo Poma-La Barbera, fermato dagli Aristocazzi, e agganciato da Alexander United che – seppur di poco – ha la meglio su Gobbi.

Al 5° posto adesso un terzetto: vista la sconfitta di Charizard sul campo degli scoiattoli di Daniele Iraci, Real Biskazzi e soprattutto Real Calatafimi si giocheranno tutte le carte possibili per l’aggancio al 4° posto.

Antonino Miragliotta vince il derby contro Gianpiero ma, soprattutto, è il 4-1 di Marco Rosselli sui Campioni in carica di 3p (che sembrano ormai fuori dalla corsa all’accesso diretto ai Quarti) a destare sensazione, soprattutto perché i rosanero venivano da un girone di andata ben al di sotto delle proprie possibilità e ora, invece, protagonista di una sontuosa rincorsa.

Chiude la giornata lo spettacolare 5-0 di Bayer Lepertusen su Euro Grifo.

Si tornerà in campo, forse, dopo il 3 aprile e saranno previsti anche i Quarti di Finale di Coppa di Lega a meno di stravolgimenti del calendario di Serie A.