LA COPPA E’ BISKAZZA! ANTONINO MIRAGLIOTTA NELLA STORIA!

La Coppa di Lega è Biskazza!

Al termine di una partita dominata a tratti ma che restava pericolosamente in bilico i rosanero di Antonino Miragliotta, con un autentico colpo di coda mettono le mani sul 2° trofeo più importante della Lega, scrivendo – per la 1° volta nella storia – il proprio nome nell’Albo d’Oro della Lega.

Sono 2 i grandi protagonisti della vittoria finale di Real Biskazzi: Soriano, autore del gol che ha spostato gli equilibri del match e Sirigu che da migliore in campo regala il mezzo punto decisivo per alzare al cielo la Coppa.

New Team paga soprattutto l’assenza di gol sotto porta, soprattutto di Milik e dice così “arrivederci” alla prima vittoria in Lega.

Meritata comunque la vittoria rosanero che, dopo 20 anni di partecipazione e una Finale Scudetto persa, finalmente entra a fare parte del club dei vincitori.

Real Biskazzi adesso è anche qualificato alla Supercoppa insieme ad Alexander United e Real Calatafimi in attesa di conoscere chi vincerà lo Scudetto.

A margine dell’impresa Biskazza in Coppa, si è giocato lo spareggio 4° posto fra 3p e Gobbi che ha sorriso a Carmelo Pellerito che così si qualifica direttamente ai Quarti di Finale dove potrebbe incontrare proprio Ivan Poma, qualora il Presidente bianconero riuscirà a passare il turno contro i Bulls.

Sabato si torna in campo per i Play Off! Ottavi di Finale in programma con:

Gobbi* – Bulls

Aristocazzi* – New Team

Bayer Lepertusen* – Real Biskazzi

Real Calatafimi* – Scrat Team

Con l’asterisco le squadre che in caso di pareggio andranno avanti!

SI SCRIVE LA STORIA

Real Biskazzi e New Team giocano la Finale di Coppa di Lega e sono pronte a scrivere una pagina significativa della propria storia e di quella della Lega.

Infatti, chi vincerà alzerà un trofeo della Legaparco per la 1° volta in questa Finale del tutto inedita.

I rosanero di Antonino Miragliotta, a dire il vero, gioca la 2° Finale Legaparco dopo che, vent’anni fa, ha disputato addirittura una Finale Scudetto persa poi contro i Disperati.

Per i gialloverdi del duo Poma-La Barbera, invece, è proprio una prima volta in una stagione che ha già visto la 1° volta in Supercoppa di Real Calatafimi (dopo il 1° storico Scudetto) e la 1° volta in Regular Season di Alexander United.

In caso di pareggio replay nella giornata successiva.

A margine della Finale di Coppa di Lega si giocherà anche lo spareggio per il 4° posto tra 3p e Gobbi che deciderà chi tra Carmelo Pellerito e Ivan Poma andrà direttamente ai Quarti di Finale dei Play Off. In caso di pareggio la 4° testa di serie della fase finale sarà 3p che ha 80 punti in più nel punteggio totale.

 

FRANCO&CICCIO CLAMOROSAMENTE FUORI DAI PLAY OFF! SPAREGGIO 4° POSTO 3P-GOBBI!

Ad appena 1 anno dal trionfo in Regular Season Cup e partita come una delle squadre candidate allo Scudetto, Franco&Ciccio va clamorosamente fuori dai Play Off.

I rossoneri sono stati eliminati dall’ennesima prova opaca della stagione: l’1-1 contro l’eliminato Incredibili ha fatto sfoderare tutti i fischi possibili al Santa Rosalia che ha così rimarcato l’incredibile Flop stagionale della squadra di Fabrizio Miragliotta.

Invece ha messo tutto l’orgoglio possibile Bulls che, in casa, ha fermato sul 2-2 i freschi Campioni di Alexander United meritandosi quindi l’agognato 12° posto che dà diritto a Claudio Schiazzano, nella stagione dell’addio, di giocarsi i Play Off.

L’avversario dei Bulls sarà deciso dall’unico spareggio in programma alla prossima giornata, designata per la Finale di Coppa di Lega inedita tra Real Biskazzi e New Team, ovvero fra 3p e Gobbi che, arrivati a pari merito, si giocheranno in partita secca l’accesso diretto ai Quarti di Finale.

In caso di pareggio e vista la parità negli scontri diretti andrà ai Quarti 3p che ha il miglior punteggio complessivo in campionato (2180,50 contro 2100,50).

3p e Gobbi che comunque potrebbero incontrarsi di nuovo ai Quarti di Finale nel caso, chi perdesse lo spareggio riuscisse poi ad eliminare i Bulls agli Ottavi.

Altri accoppiamenti dei Play Off saranno Real Calatafimi-Scrat Team con la vincente che si troverà davanti Alexander United, Bayer Lepertusen-Real Biskazzi la cui vincente avrà Zalubus, Aristocazzi-New Team che avrà in regalo i Disperati.

Sabato in campo per la Coppa di Lega e per 3p-Gobbi!

ALEXANDER UNITED DA VINCITORE AD ARBITRO SALVEZZA

Dopo aver vinto la 1° Regular Season Cup della propria storia Alexander United sarà anche arbitro della salvezza.

Infatti, il match di questo fine settimana (che segna anche il termine della Regular Season) contro i Bulls sarà decisivo per le sorti di Claudio Schiazzano che vincendo avrà certezza di giocare la fase finale del torneo d’addio. Una sconfitta per i rossoneri però potrebbe significare clamorosa eliminazione, perché l’altra squadra coinvolta nella corsa alla salvezza, Franco&Ciccio, farà probabilmente i 3 punti contro Incredibili.

Il 4° posto, invece, è ancora apertissimo e vede il big match tra Gobbi e Bayer Lepertusen come decisivo. Ivan Poma e i fratelli Davì si giocano i 3 punti più importanti della stagione che potrebbero significare, per entrambe le squadre, l’accesso diretto ai Quarti di Finale.

Qualsiasi risultato esca dalla sfida tra Gobbi e Lepertusen però eliminerà almeno una delle 2 e, almeno, perché 3p – conquistando i 3 punti contro Charizard – potrebbe di fatto mettere fuori i gialloneri e costringere Gobbi a vincere.

La 4° squadra che si gioca tutto all’ultima partita è Aristocazzi che, all’Aristocanà, cerca i 3 punti contro Real Calatafimi per sprintare e (chissà) far fuori tutta la concorrenza.

Tutti gli altri match, invece, serviranno a definire la griglia dei Play Off con Zalubus cui basterà 1 punto per ufficializzare il 2° posto ai danni dei Disperati.

Tra domenica e lunedì i risultati ufficiali, gli eventuali spareggi si giocheranno nel prossimo fine settimana quando sarà disputa anche la Finale di Coppa di Lega tra Real Biskazzi e New Team.

ALEXANDER 6 FANTASTICO! LA REGULAR SEASON E’ TUA!

Con uno straordinario e storico 6-1 a Franco&Ciccio Alexander United vince, per la prima volta, la Regular Season Cup, la coppa della squadra più regolare (e più forte) della Lega.

Una straordinaria cavalcata per la compagine diretta magistralmente dal Presidente Patricolo che ha calato il suo asso, il DS Raimondi, nelle partite più importanti: le sue e quelle degli altri.

Una vittoria comunque senza ombre e legittimata anche nell’ultima giornata, in cui al 6-1 con cui è stata bastonata la squadra che l’anno scorso ha trionfato nella competizione, appunto Franco&Ciccio, si aggiunge la calata dell’asso di mazze nientepopodimenoche Cassata che, nell’altro campo decisivo per l’assegnazione del 3° trofeo della Lega, da subentrato è stato decisivo addirittura ai Disperati per battere Zalubus a domicilio.

Alexander United adesso sarà testa di serie n° 1 ai Play Off e favorita d’obbligo per lo scudetto. Zalubus e Disperati saranno, probabilmente, la testa di serie n° 2 e n° 3 (soltanto una sconfitta di Cono Miragliotta all’ultimo turno e una vittoria disperata porterebbe allo spareggio), mentre l’ultima squadra a giocare direttamente i Quarti di Finale si deciderà all’ultimo turno.

Infatti, 3p e Gobbi, al momento, occupano la 4° posizione con 1 punto di margine su Bayer Lepertusen e Aristocazzi. I fratelli Davì e Ivan Poma giocheranno lo scontro diretto che, di fatto, eliminerà almeno 1 di loro, mentre 3p affronterà Charizard e pare favorito dal calendario, mentre gli Aristocazzi se la vedranno con i Campioni uscenti di Real Calatafimi cui non è bastato quindi battere proprio Gobbi.

In coda tutte le formazioni, meno lo sconfitto Franco&Ciccio, non hanno presentato la formazione. Il 2-2 tra New Team e Bulls, quindi è valso il punto salvezza al duo Poma-La Barbera ma non a Claudio Schiazzano, penalizzato di 1 punto appunto per la mancata presentazione della formazione. Restano quindi in piedi le chance salvezza, seppure complicata, per Franco&Ciccio che adesso, in casa contro Incredibili, deve ottenere il +3 che costringerebbe i Bulls a dover battere i neo campioni di Alexander United per qualificarsi ai Play Off.

Sabato si torna in campo!